Conto corrente Arancio IngDirect: vantaggi

Scegliere di aprire un conto corrente online è ormai una pratica particolarmente diffusa non solo tra i giovani che si trovano per la prima volta alle prese con la necessità di scegliere la banca giusta per aprire il loro primo conto ma anche tra coloro che hanno già un conto tradizionale e desiderano risparmiare sui costi di gestione, spesso troppo alti negli istituti bancari fisici che tutti conosciamo.

Tra le possibilità online, il conto corrente Arancio IngDirect presenta molteplici vantaggi tutti da scoprire che permettono ai nuovi clienti non solo di risparmiare cifre significative sul mantenimento del proprio conto ma anche di compiere tutte le operazioni che si desidera comodamente da casa in pochissimi clic. Vediamo allora quali sono i vantaggi di conto corrente Arancio Ing Direct e perché sceglierlo può davvero fare la differenza.

Il conto corrente Arancio di IngDirect prevede l’apertura direttamente online di un conto completo, esattamente come quelli tradizionali aperti presso gli istituti di credito presenti sul territorio. A differenza della gran parte di questi ultimi, però, con IngDirect è possibile aprire e chiudere il conto a costo zero, richiedere contestualmente all’apertura carta di debito, carta prepagata e carta di credito a canone zero e compiere le operazioni da Web o in filiale sempre a zero euro. Oltre a MAV, F24 e RAV, con conto Arancio anche la domiciliazione delle utenze è gratuita ed è possibile effettuare le ricariche telefoniche direttamente dal proprio account senza alcuna commissione.  Ed in più, con conto Arancio i prelievi con carta bancomat presso tutti gli ATM bancari nazionali ed europei non prevedono l’addebito di una commissione.

IngDirect ha insomma pensato proprio a tutto: i clienti che desiderano aprire un conto potranno farlo restando comodamente seduti davanti al proprio pc, semplicemente collegandosi al sito ufficiale della banca e procedendo all’apertura direttamente online avendo a portata di mano unicamente carta di identità e codice fiscale. L’utente potrà inoltre scegliere se aprire un conto a suo nome o cointestato, inviare la documentazione che gli verrà fornita dopo averla sottoscritta ed effettuare il primo bonifico al nuovo conto per validarlo nel giro di pochissimi giorni.

Comments

comments