In salita gli utili Microsoft

Gli utili della Microsoft sono in salita del 30%, nonostante un calo delle vendite del sistema operativo Windows. Entrando nel dettaglio si parla di utili pari a 5,87 miliardi di dollari, 69 centesimi per azione, rispetto ai 4,52 miliardi di dollari, 51 centesimi per azione, che si erano registrati nello stesso periodo del 2010. Si può quindi dire che, i ricavi del colosso della tecnologia con casa a Washington al 30 giugno 2011 sono aumentati dell`8%, arrivando, in tal modo, a 17,4 miliardi di dollari. Gli analisti del settore fanno notare che si tratta di un risultato superiore rispetto a quello auspicato.

Si era infatti stimata una crescita ferma a 17,2 miliardi, sebbene i profitti non hanno raggiunto i 59 centesimi che gli esperti si attendevano. Kevin Turner, direttore operativo del gruppo, non sembra dimostrarsi preoccupato per il calo delle vendite di Windows e neppure per i pochi successi nel settore internet e dice: «continuiamo a vedere una forte crescita di tutti i nostri prodotti», ha commentato.

Comments

comments