Il gruppo Fiat – Chrysler è settimo al mondo

 

Recentemente è stata stilata la classifica stilata dal centro Ricerca e sviluppo di Mediobanca. Da questa classifica emergono molte novità, ma quella più concerne il grande salto in avanti del gruppo Fiat che passa dal 32˚ posto al 19° della classifica assoluta mondiale Questa scalata dell’azienda automobilistica torinese è data dal fatto che, quest’anno, la Fiat è ha assunto il ruolo di azionista di maggioranza dell’americana Chrysler. Inoltre è dovere sottolineare che la scalata della classifica da parte della Fiat è ancora più grande se vengono presi in considerazione i gruppi automobilistici. Si pensi che preso singolarmente, il gruppo Fiat rappresenta la nona casa automobilistica mondiale, dopo la General Motors e la Renault, mentre assieme alla Chrysler l’azienda torinese diventa settima, sorpassando le suddette case automobilistiche straniere. L’ottimo andamento della Fiat risalta in una situazione economica non proprio esaltante. Tutte le imprese italiane, infatti, stanno attualmente soffrendo per la crisi e molte volte queste aziende si trovano a tagliare il posto di lavoro di chi è assunto in azienda.. A livello internazionale, invece, la multinazionale che ha un maggiore attivo rimane la giapponese Toyota, che dal 2005 si trova sempre al top di questa classifica. Tra le 10 aziende che hanno attivi maggiori, a livello mondiale, è necessario menzionare, poi, la tedesca Volkswagen; tutte le altre sono principalmente gruppi petroliferi o del settore energetico.


Comments

comments